A’ dieu Gianni, la magia del narratore

A’ dieu Gianni, la magia del narratore

a’ dieu gianni, la magia del narratore

Professione Narratore

https://it.wikipedia.org/wiki/Gianni_Mura

A’ Dieu Gianni, la magia del Narratore. in questi giorni d’indescrivibile tristezza, di quotidiani bollettini di morte, di cimiteriale isolamento, la notizia della morte di Gianni Mura fa ancora più male.

In questo momento di vuoto, fisico e  mentale, dove istanti di gioia sfrenata vengono seguiti da indicibili malinconie, i tuoi articoli sarebbero stati un conforto, una luce.

Sarebbero apparsi come dei raggi di sole che squarciavano il buio di nuvole nere chiamate CORONAVIRUS.

A’ Dieu Gianni, la magia del Narratore dei miei

Tour de France

A’ Dieu Gianni. La magia del Narratore, seguire il Tour de France con gli occhi di Gianni Mura, significava intraprendere un viaggio fantastico.

Come “Alice nel paese delle meraviglie” potevi imbatterti in personaggi fantastici.

Il racconto di un gregario stanco o del corridore che chiudeva il “peloton”, ma che, con tutte le sue forze, voleva “vedere Parigi”.

Ma ci si poteva anche imbattere nella descrizione dell’albergo dove si andava a riposare dopo la tappa, con relativa valutazione del menù offerto e del vino versato.

A’ Dieu Gianni, la magia del Narratore, il pittore d’umanità

Non utilizzava i colori ma le parole, mischiandole tra loro e creando delle alchimie cromatiche in grado di realizzare dei quadri umani unici. Come quello dedicato al grande Marco Pantani.

A’ Dieu Gianni. La magia del Narratore,

Gianni Mura a Marco Pantani

https://www.tuttobiciweb.it/article/2020/03/21/1584787777/giannu-mura-tour-de-france-marco-pantani-tour-1998-poesia-pantadattilo-pirata

Per ricordare degnamente un grande scrittore occorrerebbe essere un grande scrittore.

Come si può facilmente intuire da queste poche righe, io non lo sono.

Allora ho pensato di unire, a queste poche, scialbe ma sentite parole, un tuo articolo.

Ne potevo scegliere uno tra i tanti che ho “divorato” quando “narravi” il Tour de France, nostra passione comune, invece ne ho scelto uno dedicato ad un’altra nostra passione comune.

A’ Dieu Gianni. La magia del Narratore,

Gianni Mura a Fabrizio De André

Un tuo MERAVIGLIOSO pezzo scritto il 13 gennaio 1999, in occasione del funerale di Fabrizio De André

Tanti giornalisti ne hanno scritto e/o parlato.

Tu lo hai NARRATO ed hai reso poetico l’ultimo saluto ad un poeta.

https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2019/01/14/news/per_de_andre_pugni_chiusi_e_ave_maria-216530978/?ref=RHPPTP-BH-I251861281-C12-P21-S1.8-L

Hai insegnato l’IMMENSA differenza che corre tra “Scrivere” e “RACCONTARE UN’EMOZIONE”.

A’ Dieu Gianni. Il Narratore.

Stefano Vori